Un week end con tanto CAB Stamura

Il mese di febbraio si apre con un fine settimana pieno zeppo di impegni per tutta l’attività del CAB Stamura. Dieci squadre del Settore Giovanile scese in campo durante il week end, e anche un quadrangolare fuori dai confini regionali per i più grandi del Minibasket. C’è davvero tanto da raccontare…

2004afermoUNDER 13 ELITE. Non conosce soste la marcia spedita più che mai della squadra classe 2004 allenata da coach Del Pesce. Nella 5a giornata di ritorno i biancoverdi centrano la 14a vittoria consecutiva e proseguono il loro percorso in cima alla classifica da imbattuti. Ma per vincere anche in casa del Basket Fermo non è stato assolutamente facile. I padroni di casa hanno resistito per oltre metà gara e alla fine a decidere le sorti dell’incontro è stata l’accelerata stamurina arrivata nel terzo quarto. CAB avanti al 10′ 16-18 e di appena un punto all’intervallo (35-36). Nella ripresa il break decisivo. Gli ospiti vincono 39-16 il terzo quarto e producono l’allungo davanti a cui anche i pur bravi fermani non possono resistere. Nell’ultima frazione Fermo cerca di rientrare ma è tutto ormai deciso. Finale 61-92 e altra vittoria per i baby di “Fish” Del Pesce.
Prossimo turno, lunedì 13 febbraio ore 17.30 Palestra “Falcone”, lo scontro con la Vuelle Pesaro 2a in classifica a -4 dai biancoverdi.

UNDER 16 REGIONALE. 3a giornata di ritorno e alla Palestra “Falcone” arriva la terza vittoria 2001vsfalconaraconsecutiva per il CAB Stamura di coach Ruini. I biancoverdi superano Falconara al termine di una gara dai due volti. Primo tempo di chiara marca stamurina con i padroni di casa capaci di arrivare anche a un vantaggio di 20 punti, e ripresa con la rimonta dei bianconeri falconaresi che riescono addirittura a passare in vantaggio alla fine del terzo quarto. Nel decisivo ultimo periodo il CAB riusciva a riorganizzarsi e lasciava svanire le paure portando a casa una bella vittoria di carattere e di squadra (80-71) pur soffrendo davvero tanto, una costante in questo anno comunque molto positivo. Nel prossimo turno trasferta a Fermignano (domenica 12 ore 10.45).
Tabellino: Benedettelli, Ferranti, Imperiale 9, Manieri 5, Masera 2, Mercanti n.e., Micucci 19, Petrelli 7, Rossi 5, Sargentoni 8, Sequi 5, Sisani 20.

UNDER 16 FEMMINILE. Riscatto delle ragazze di Stefano Novelli nel derby casalingo di alta classifica contro il PGS Or.Sal. Dopo la sconfitta nel turno precedente di Civitanova il CAB Stamura trova una bella prestazione e rispolvera il suo lato migliore contro la terza della classe. Vittoria di una squadra unita alla “Falcone” contro una squadra che anche all’andata seppe dare del filo da torcere alle biancoverdi. CAB Stamura in vantaggio alla fine del primo quarto (17-11) e 31-22 alla pausa lunga. Nella ripresa margine dilatato alla fine del terzo quarto (55-39) e gestito nell’ultima frazione. L’importante vittoria ritrovata riporta il sorriso nel clan biancoverde dopo aver assaporato l’amaro della prima sconfitta di una settimana prima. In classifica le stamurine allungano proprio sul Pgs Or.Sal portando a +4 le distanze dal terzo posto. Nel prossimo turno trasferta in casa dell’Olimpia Pesaro (Palestra “Celletta”, domenica 12 febbraio ore 10.30).

2003vintogironeUNDER 14 REGIONALE. 10 partite e 10 vittorie. Percorso netto per il gruppo classe 2003 del CAB Stamura all’interno del torneo regionale U14 che ha visto chiudersi la prima fase. Solo successi per il gruppo guidato da Fabio Orlandini e Stefano Pellegrini capace di chiudere immacolato il girone di qualificazione con la netta vittoria sul Taurus Jesi (108-23) arrivata alla palestra di Pietralacroce. Ora per i biancoverdi si aprono le porte della fase che condurrà al titolo regionale. Una fase a cui accedono le prime due di ognuno dei quattro gironi.

UNDER 14 FEMMINILE. Le vittorie arriveranno, intanto accontentiamoci dei grandi passi avanti che queste ragazze fanno settimanalmente. Sconfitta (58-36) a Matelica per il gruppo femminile U14 di Francesco Morbidelli ma ampi segnali positivi da tutta la squadra. Almeno tre quarti giocati alla pari con le avversarie, peccato per il passaggio a vuoto avuto nel terzo quarto che è costato la sconfitta. La nota più positiva è la maggiore coralità del gioco rispetto a inizio stagione. La strada è ovviamente ancora tanto lunga (da lavorare, e tanto, sulla difesa) ma il laboratorio del “prof.Morbidelli” sta già producendo i primi risultati positivi. Prossimo turno, sabato 11 febbraio alla “Falcone” contro la capolista Olimpia Pesaro (ore 18.00).

UNDER 14 ELITE. Prima giornata di ritorno che si apre con una sonora vittoria per il CAB Stamura di Paolo Regini. Vinto 114-20 a Senigallia (campo sempre caro al tecnico biancoverde che ha vissuto al PalaPanzini pagine memorabili della sua carriera di allenatore) e primato conservato dai ragazzi classe 2003 stamurini. Poco da dire in una partita che  ha avuto un padrone sin dal primo possesso (6-23 al 10′ e 9-52 all’intervallo). Prossimo turno, domenica 12 febbraio al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” big-match contro la seconda in classifica, il Basket Fermo, che ha perso soltanto la partita dell’andata.

UNDER 15 ECCELLENZA. Sconfitta interna per il CAB Stamura nella terzultima giornata della fase di qualificazione del campionato U15 Eccellenza. Al Palascherma passa Il Picchio Civitanova nello scontro diretto per uno dei posti che valgono l’accesso alla 2a fase. 40-64 per i civitanovesi che per effetto di questo risultato raggiungono proprio i ragazzi di Magrini al 3°posto in classifica e si portano sul 2-0 nel confronto diretto. I biancoverdi sono quindi quarti e devono guardarsi alle spalle per evitare di farsi sfuggire l’ultimo posto utile per disputare lo spareggio che vale la qualificazione ai Concentramenti Interregionali (1a e 2a vanno ai Concentramenti, 3a e 4a agli spareggi in gara secca del 23 aprile). Le insidie arrivano dal Perugia Basket che segue il CAB Stamura a -2. Nel prossimo turno i dorici vanno in casa della capolista VL Pesaro (domenica 12 febbraio, vecchio palas pesarese) e i perugini ospitano Spoleto. Nell’ultima giornata poi lo scontro diretto del PalaFoccià che emetterà i verdetti definitivi della prima fase.

2001vsfossoUNDER 16 ECCELLENZA. Tre giornate alla fine della prima fase e il CAB Stamura di Francesco Ferri già certo di accedere ai Concentramenti Interregionali di metà maggio con uno dei due primi posti, insieme alla VL Pesaro, ampiamente blindato. E così il gruppo 2001 biancnoverde può fare le prove in vista del quadrangolare che metterà in palio la partecipazione alla Finale Nazionale. Un valido test è stato il match giocato a Pietralacroce e vinto ai danni del Fossombrone. 99-66 finale con il bilancio stagionale complessivo aggiornato sul 15-1. Prossimo turno, penultima giornata, trasferta al Palasport di Senigallia contro i biancorossi locali (domenica 12, ore 10.30)

 

image2 (9)UNDER 15 REGIONALE. Un evidente gap fisico a favore della Robur Family Osimo finisce per fare la differenza nella trasferta al Pallone Geodetico di P.za Bellini per i ragazzi classe 2002 di coach Benini. Eppure le cose non erano iniziate male. Ottimo approccio alla partita per il CAB Stamura e primo quarto tutto di marca biancoverde. I padroni di casa iniziavano a carburare già nel secondo quarto e i stamurini accusavano già il colpo. 30-18 il parziale del secondo periodo che lanciava gli osimani già prima dell’intervallo. Nella ripresa il CAB provava a resistere ma la differenza era davvero palese. Finale 88-58 per Osimo che stacca in classifica proprio i ragazzi di Benini.  Nella prossima giornata, terza di ritorno, nella palestrina del PalaPrometeo Estra “L.Rossini”arriverà il Basket School Fabriano capolista (sabato 11 ore, 17.00)

2004regamarottaUNDER 13 REGIONALE. Dopo 11 vittorie consecutive il gruppo 2004 biancoverde targato Il Campetto conosce la prima sconfitta stagionale. I ragazzi di coach Agostinelli cadono in casa del Marotta, immediata inseguitrice che così aggancia i stamurini in vetta alla classifica quando mancano soltanto due giornate alla fine della prima fase. I dorici pagano un pessimo avvio di gara con appena 5 punti realizzati a fronte dei 20 messi a segno dei padroni di casa. Nel secondo quarto le cose vanno meglio ma il vantaggio del Marotta all’intervallo è di 18 punti (34-17). Nel terzo quarto si segna pochissimo e le distanze rimangono pressochè inalterate (42-23). Il Campetto non perde però le speranze e cerca di tenere in attivo il saldo del doppio confronto. Nell’ultimo periodo i dorici recuperano, vincono il quarto ma non basta per continuare la striscia vincente. Il finale dice 51-38 e i stamurini riescono a tenere il vantaggio del doppio confronto dopo il +14 ottenuto nella gara dell’andata. Prossimo turno in casa, sabato 11 febbraio contro Montemarciano.

Minibasket. Domenica “fuori porta” per gli Esordienti 2005 del CAB Stamura che hanno partecipato e vinto il quadrangolare disputato al PalaSGR di Santarcangelo di Romagna. Il gruppo biancoverde, composto da un mix di mini atleti provenienti dai gruppi Centro e Palarossini e guidato in panchina dagli Istruttori Fabio Orlandini e Lorenzo Ulivi, ha vinto la sua semifinale contro la Fortitudo Bologna (35-20) ripetendosi poi nella finale contro IBR Rimini che nel frattempo aveva superato Imola nella gara inaugurale della giornata romagnola. Medesimo scarto (52-37) nella partita finale in favore dei piccoli stamurini che hanno festeggiato con la foto di gruppo alla quale ha simpaticamente partecipato nientemeno che Carlton Myers spettatore della manifestazione. Tra le due partite il “terzo tempo” allestito dall’organizzazione con tutti i partecipanti al quadrangolare che hanno pranzato insieme in un bel momento di convivialità all’insegna dello sport.

2005aSantarcangeloconmyers 2005torneosantarcangelo

 

Attachment