U18 femminile. Civitanova vince anche al Palarossini e prenota il primo posto

U18 femminile. Civitanova vince anche al Palarossini e prenota il primo posto

Dopo il +5 dell’andata, la Fe.Ba Civitanova vince anche il ritorno ad Ancona (65-75) e mette un punto alla lotta per il primo posto del Campionato Under 18 femminile. Le ospiti partono subito fortissimo (2-12 dopo 3′) e per le anconetane di coach Piccionne inizia una partita interamente giocata a rincorrere e a recuperare un gap che non sarà mai interamente colmato. Con il 36-38 del riposo che sarà il momento in cui Ancona si avvicina di più alle biancoblu civitanovesi. Buono il secondo quarto delle doriche, quando grazie ai punti di Castellani (per lei 30 punti alla fine) è di Yusuf, si avvicinano prepotentemente e di fatto azzerano il vantaggio delle ospiti portando le due squadre a rigiocare tutto come se nulla fosse accaduto. Ma il terzo quarto si apre esattamente come i primi minuti del primo: Orsili e Bocola sembrano incontenibili per la difesa di casa e spingono Civitanova al massimo vantaggio della gara (44-58 al 29′). Di fatto la partita finisce qui, perché Ancona non ha più la forza di rientrare riuscendo al massimo ad arrivare al -8 (58-66) e il divario rimane pressoché invariato fino al 65-75 finale.

Aldilà del risultato, è apparsa abbastanza evidente una differenza di condizione fisica fra le due formazioni, con le anconetane che hanno retto il ritmo altissimo delle ospiti solamente due quarti.
“Vittoria meritatissima di Civitanova – dice a fine gara coach Piccionne – perché sono andate proprio ad un’altra velocità. Purtroppo paghiamo il momento in cui questa partita è arrivata, con soli 3 allenamenti sulle gambe dopo la ripresa natalizia e la possibilità di giocare questo recupero (la partita era in programma il 26 novembre e non venne disputata a seguito dell’incidente stradale fatto dalle ragazze civitanovesi di rientro da una trasferta) esclusivamente entro il 14 gennaio. Pazienza, servirà per il futuro nel porre maggiore attenzione nella gestione delle partite da recuperare. Ora, per gli strani incroci dei campionati, ci aspettano due partite ancora complicate, lunedì con l’Under 18 ad Orvieto e giovedì con la Serie B contro Pesaro. Poi finalmente potremo tornare in palestra ad allenarci.”

CAB Stamura ANCONA- FE.BA CIVITANOVA 65-75 (13-20; 36-38; 46-58)
INSTALL: Nociaro 5, Yusuf 10, Michelini 6, Castellani 30, El Haiti, Sbai 2, Palmieri 2, Bernardi 2, Borghetti, Lattanzi, Markova 8. All.: Piccionne
CIVITANOVA: Maroglio 3, Orsili 28, Paoletti 14, Binci, Bocola 27, Lucarelli, Ciccola, Pelliccetti 3, D’Amico. All.: Scalabroni; vice: Melappioni