U18 Elite. Due k.o nella seconda giornata

Racchiuse nel giro di una serata, le due formazioni biancoverdi partecipanti al campionato Under 18 Elite sono state accomunate della stessa sorte: sconfitta in casa e ancora a zero punti dopo due giornate.

I primi a scendere sono stati i ragazzi di coach Strappato, un gruppo ancora work in progress essendo composto da elementi che giocano insieme solo da questo inizio di stagione. Ospite della palestra di Pietralacroce i pesaresi del Basket Giovane che nella prima giornata avevano superato proprio i “cugini” dei dorici, il  Gs Adriatico.  Sconfitta per il CAB Stamura ma positive indicazioni per Strappato che ha potuto apprezzare la grande intensità e lo spirito di sacrificio della sua squadra nonostante una evidente differenza fisica e atletica a favore degli avversari. 10-18 il primo quarto per gli ospiti che allungavano su 19-38 all’intervallo. Nella ripresa impennata d’orgoglio dei padroni di casa che si aggiudicavano il terzo parziale (11-9, con squadre sul 30-47 all’ultima pausa) e lottavano ad armi pari nell’ultimo scampolo di partita fino al definitivo 45-65.  Nell’ottica dell’intera partita c’è da recriminare per il passaggio a vuoto nel secondo quarto che ha deciso in pratica le sorti del’incontro. Tabellino: Di Donato, Benedetti 4, Libenzi, Orlandini 8, Pallotta, Frezzotti, Quagliani 8, Burdo 10, Gigli, Piazzi 6, Amoroso 6, Glorio 3.

Nel prossimo turno per i boys di Strappato saranno di scena a Tolentino (martedì 27 ore 18.00) proprio contro la squadra che ha battuto il GS Adriatico nel match giocatosi sempre a Pietralacroce a subito dopo quello tra stamurini e pesaresi. Conto i ragazzi di coach Marco Gasparrini (squadra nata dalla collaborazione tra il CAB e la società biancorossa dorica) un Tolentino presentatosi con una formazione molto più fisica dei padroni di casa. A complicare la cose anche il forfait di Cerioni e l’infortunio all’inguine di Cinti che lo ha tolto in pratica dalla mischia già in un primo quarto totalmente insufficiente per i colori di casa (6-22 al 10′ per Tolentino). Decisamente meglio l’atteggiamento nel secondo quarto dove aumenta la fiducia e il Gs Adriatico va alla pausa lunga sotto 23-30. Inerzia nelle mani dei bianchi di casa nella ripresa con i dorici che riescono a impattare con il terzo quarto terminato in parità (37-37). Nel quarto conclusivo vengono a mancare lucidità ed energie necessarie per compiere un altro sforzo. Marco Battagli esce per un problema a l ginocchio e il fratello Michele per falli e le rotazioni di Gasparrini si riducono ancora. Tolentino ringrazia e porta a casa la partita con il 48-60 con il quale si va tutti a casa. Senza la partenza deficitaria la gara avrebbe preso una piega diversa con questo gruppo che deve prendere coscienza delle proprie possibilità capendo che nessun avversario è imbattibile. Nel prossimo turno il GS Adriatico sarà ospite del Basket School Fabriano, gara in programma lunedì 26 al PalaGuerrieri.

Risultati 2a giornata Under 18 Elite

  • CAB STAMURA – Bk Giovane Ps 45-65
  • Pall.Senigallia – Il Picchio Civitanova 85-38
  • Pall.Urbania – Basket Fanum 61-51
  • GS ADRIATICO – Bk Tolentino 48-60
  • Olimpia Ps – Amatori Falconara 86-77
  • Virtus P.S.Giorgio – Basket School Fabriano 58-70