U18 Eccellenza. CAB Stamura senza scampo contro Siena

Niente da fare per il CAB Stamura nella prima giornata di ritorno della Fase Gironi Interregionali Under 18 Eccellenza. Al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” fa la voce grossa la capolista e imbattuta nel Girone E, Mens Sana Siena, passando in maniera autorevole e senza sbavatura sui biancoverdi che hanno provato a resistere ma lo hanno fatto solo per piccoli tratti.
Senza Camilletti e con il rientrante Naspi, i ragazzi di coach Cianforlini hanno subito la fisicità del quintetto senese e la grande serata al tiro da fuori dei mensanini. Alla fine le triple finite in fondo alla retina stamurina sono state 16 peraltro con ottime percentuali calate solo nel finale quando tutto era già ormai deciso. Il CAB Stamura ha avuto il merito di non mollare anche quando il passivo era davvero pesante e ha trovato ossigeno dalla panchina.
L’inizio di Siena è forte e chiaro. Pronti via e la Mens Sana va sullo 0-11 dopo due minuti e mezzo con le stelle Cepic e Acunzo a fare la voce grossa. Il CAB trova Monteriù e Naspi in grado di rispondere e dopo 6′ il risultato è 10-18. Prima dell’intervallo arriva un nuovo strappo senese con il punteggio del 10′ che dice 16-33 per gli ospiti con la difesa biancoverde che finisce sotto accusa. Nel secondo quarto il CAB accorcia sul 30-43 dopo 5’prima di subire la nuova accelerata della squadra toscana che va negli spogliatoi avanti 39-61. L’inizio di ripresa è il momento migliore dei ragazzi di Cianforlini che vengono sospinti da Cinti in cabina di regia e trovano punti importanti di Rexha e Monteriù. I dorici arrivano a -14 (60-74) ma negli ultimi 3′ di terzo parziale subiscono ancora e finiscono per affondare. Per la Mens Sana colpisce con insistenza da oltre l’arco Belli, triple a ripetizione e terzo capitolo di gara che finisce sul 63-86 dopo l’espulsione di Cepic allontanato dal campo dopo il secondo fallo antisportivo commesso. L’ultimo quarto si trasforma presto in garbage time. Cianforlini svuolta giustamente la panchina dando possibilità a tutti gli effettivi di giocare. Anche Catalani amplia le rotazioni dando spazio a tutti. Alla fine il punteggio dice 74-110 con la Mens Sana che continua a essere capolista incontrastata del Girone E dopo la 6a vittoria consecutiva. Il CAB accusa il colpo con il 4°stop di fila.

CAB Stamura-Mens Sana Siena 74-110 (16-33, 39-61, 63-86)
CAB Stamura: Amoroso, Paci 4, Monterliù 18, Burdo 4, Cinti 4, Bolognini 3, Pietroni 6, Naspi 9, Rehxa 14, Cerioni 2, Di Battista 8, Andrenacci 2. All.Cianforlini. Ass.Ricci
Mens Sana: Monnecchi, Belli 18, Cepic 23, Campori 21, Ekhmaa 6, Acunzo 20, Collet 3, Pannini 2, Bartoli 9, Bellachioma, De Sanctis 2, Ricciardelli 6. All.Catalani
Arbitri: Mattioli e Sperandini