U18 Eccellenza. Cab k.o. con doppio overtime contro il Bramante Pesaro

Dopo la beffa quasi a fil di sirena a Jesi arriva quella dopo due tempi supplementari in casa contro il Bramante Pesaro. Non è certo un periodo fortunato per il gruppo ’98-’99 del CAB Stamura che sta per chiudere la prima fase del campionato Under 18 Eccellenza.

Riposte ormai le speranze di qualifazione ai Gironi Interregionali, la squadra di Castorina a Cianforlini aveva l’opportunità di agganciare il Bramante Pesaro al quarto posto e prendersi così due punti importanti in vista della  2a fase a orologio tra le formazioni escluse dal trio di testa che si contenderanno il pass per i playoff del torneo U18 Elite. Al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” ne esce una partita vera e maschia giocata ad alta intensità per tutti i 50′ minuti. Pesaresi avanti 14-17 al 10′ e in vantaggio 28-34 all’intervallo. Nella ripresa si continua a lottare gomito a gomito con le due squadre sempre a contatto. 48-53 per il Bramante alla fine del terzo quarto con tutto ancora da decidere. Il CAB impatta a quota 60 con poco meno di 4′ da giocare, va anche avanti (64-62 a -1’15”) ma Pesaro non vuol saperne di finirla così e si va tutti al logico overtime sul 64 pari. Si continua, e serve ancora un prolungamento perchè la parità non vuol saperne di lasciare il palas di Passo Varano. 72-72 al 45′. Nel secondo supplementare iniziano ad annebbiarsi le idee (…anche alla coppia arbitrale…) arrivano gli errori e il Bramante ne commette di meno andando a vincere 78-83 e alimentando così le proprie speranze di terzo posto anche se deve vincere l’ultimo turno contro la capolista Poderosa e sperare che Jesi perda contro la VL Pesaro.

Per il CAB Stamura altro boccone amaro e già sguardo rivolto alla fase a orologio che arriverà dopo l’ultima giornata sul campo di Recanati. Poi la fase successiva, dove tutte le squadre si porteranno dietro soltanto i punti acquisiti negli scontri diretti con le altre squadre che vi partecipano. Altre cinque partite (di solo andata) al termine delle quali le prime due classificate incroceranno le prime due del torneo U18 Elite per decidere le due formazioni qualificate ai Concentramenti Interregionali U18 Elite. Coraggio ragazzi si può ancora arrivare molto in alto.