U16 Regionale. +30 per il CAB Stamura nella semifinale di andata

“Abbiamo vinto solo il primo tempo. Siamo stati bravi ma è solo il primo tempo. Torniamo negli spogliatoi fino a sabato e poi rientriamo in campo per giocare la ripresa.” Coach Ruini, uno che di storie di basket ne ha viste di ogni colore, sintetizza così la semifinale di andata del campionato Under 16 Regionale che il suo CAB Stamura ha vinto contro la Feba Civitanova. Il +30 scaturito dalla sfida della “Falcone” è sicuramente e oggettivamente un buono scarto ma nella gara di ritorno (sabato 13 al Palasport di Civitanova Alta) sarà tutta un’altro paio di maniche. Del resto c’è anche la storia recente a non lasciare tranquillo il clan biancoverde, con i bravi civitanovesi protagonisti già di una “remuntada” nei quarti di finale. La squadra di coach Matassini fu sconfitta all’andata di 15 punti, sul campo del Delfino Pesaro, e poi vinse di 26 nel ritorno giocato in casa.
Nessuna illusione quindi per i 2001 dorici bravi comunque a far loro una partita difficile contro un forte avversario (primo classificato nel girone B di qualificazione con una sola sconfitta stagionale) incappato forse in una serata storta e quasi sorpreso dall’intensità dei padroni di casa. CAB avanti 16-11 dopo il primo quarto e al riposo lungo sul 33-20. Nella ripresa la difesa dorica imbavaglia l’attacco civitanovese che segnerà solo 17 punti nell’intero secondo tempo. Sul fronte offensivo le cose potrebbero andar meglio ma bastano per arrotondare il punteggio sul +20 al 30′ (49-29) e arrivare al rotondo 67-37 finale.
Adesso massima concentrazione fino alle 18.00 di sabato prossimo quando si alzerà la palla a due della gara di ritorno. Ci sarà da attendersi una Feba a dir poco arrembante con il CAB Stamura chiamato a gestire la situazione senza pressioni e frenesie.
Tabellino: Imperiale 4, Micucci 19, D’Amico 2, Masera 4, Ferranti, Sequi, Sargentoni 10, Martini 2, Petrelli 4, Sisani 11, Duranti 7, Rossi 4, All.Ruini. Ass.Castorina – Badaloni.