Luci e ombre nel sabato del CAB Stamura

Cinque partite nel penultimo sabato del mese di gennaio per le squadre del CAB Stamura. Ecco il recap di quello che hanno saputo produrre i gruppi stamurini scesi in campo.

Under 16 Eccellenza.  Seconda sconfitta per il PGS Or.Sal che viene trafitta nuovamente in casa. Dopo la VL tocca al Basket Fanum passare al Pallone Geodetico. 64-70 per gli ospiti dopo una gara molto equilibrata dove le due squadre hanno viaggiato a contatto per tutti i 40′. 13-16 per Fano al 10′, dorici avanti 29-27 all’intervallo e 51-49 al 30′. Alla fine gli episodi decisivi sono stati favorevoli ai fanesi che hanno portato a casa la vittoria vendicandosi della sconfitta subita all’andata. Per i ragazzi di Freddari una frenata che può starci all’interno di una stagione altamente positiva.

Under 15 Eccellenza. Una vittoria e una sconfitta per le due squadre stamurine nella 3a giornata di ritorno. Il CAB Stamura (i classe 2001 di coach Ferri che festeggiava sulla panchina il suo compleanno) ha piegato alla Palestra di Pietralacroce la dura resistenza dello Sporting P.S.Elpidio. Alla fine 67-57 e di buono si prendono questi due punti che servono ai biancoverdi per tenersi in scia della capolista VL e a distanza la Virtus P.S.Giorgio che ha battuto i 2002 de Il Campetto nella gara giocata alla Borgo Rosselli. 85-49 per i sangiorgesi e seconda sconfitta di fila in questo campionato per il gruppo di Albanelli che rimane al quarto posto in classifica in un torneo che è un laboratorio visto che si confronta con squadre di un anno più grande. Nel prossimo turno in programma il derby tutto stamurino proprio tra Il Campetto e il CAB Stamura (sabato 30, ore 17.00).

Under 13 Elite. Nella 4a giornata di ritorno derby biancoverde alla “Falcone” tra i 2003 del CAB Stamura A e i 2004 del B. Valori troppo distanti e vittoria per i più grandi che si sono imposti con un perentorio 100-18.

Under 13 Regionale. Sconfitta per il CAB Stamura nella partita giocata in casa del GS Adriatico. Derby amaro quindi per la squadra di Orlandini che cede di misura (45-41) ma perde la seconda partita di fila (terza delle ultime quattro) e terreno dalla testa della classifica.