FINALE NAZIONALE U16. LE AVVERSARIE DEL CAB STAMURA

Si chiamano PMS Basketball, Grissin Bon Reggio Emilia e Pallacanestro Vado le avversarie del CAB Stamura nel girone di qualificazione della Finale Nazionale Under 16 in programma a Vasto dal 19 al 25 giugno prossimi.
Il Settore Giovanile della FIP ha ufficialmente ratificato la composizione dei gironi della prima fase della corsa scudetto U16 inserendo i biancoverdi nel Girone B dove sulla carta di sono due corazzate come piemontesi e reggiani e un’outsider come la squadra ligure che arriva a Vasto partendo addirittura dagli spareggi.
La formula prevede che le prime classificate di ognuno dei quattro gironi acceda ai quarti di finale, le seconde e terze si affronteranno incrociandosi negli spareggi per decretare poi le altre quattro qualificate ai quarti. Delineato poi il tabellone si corre successivamente con semifinali e finale per il titolo. Sulla carta il CAB Stamura può ambire allo spareggio del giovedì puntando al 3°posto e facendo la corsa magari con la Pall.Vado ritenendo oggettivamente fuori portata due squadroni come PMS Basketball e Reggio Emilia.
Seconda classificata nel campionato regionale piemontese dietro a Biella, la PMS arriva a Vasto dopo aver vinto tutte le partite del Concentramento Interregionale di Rieti. Particolarmente difficile piegare all’esordio la resistenza della Leonessa Brescia (58-54) poi vittoria più rotonda contro l’altra qualificata Treviso (75-55) e per finire il +6 con Pistoia (69-63) con cui la squadra allenata dal trentenne torinese Giuseppe Siclari ha completato l’en plein al PalaSojourner. La qualificazione alla Finale di Vasto è la terza in questa stagione per uno dei settori giovanili più importanti a livello nazionale. Già vinto lo scudetto Under 20, a giugno i gialloblu saranno in scena anche nella Finale U18, e poi in Abruzzo a quella U16.. Tra i giocatori in organico nella PMS troviamo alcuni dei prospetti più interessanti dell’annata 2001. Su tutti Edoardo Buffo,  guardia che ha avuto una media di 12 punti nel Concentramento Interregionale reatino. Arrivato a inizio anno dalla Libertas Cernusco (seguendo il fratello Alessandro classe ’99 già in Piemonte da due stagioni)  con cui ha vinto lo scudetto Under 15 lo scorso anno risultando tra i migliori in assoluto della competizione venendo eletto all’interno del quintetto ideale. Nello scorso mese di marzo Buffo ha preso parte al Jordan Brand Classic a Barcellona dove si sono dati appuntamento i migliori 40 atleti europei del 2001. Ha fatto parte delle esperienze più recenti della Nazionale Under 16 così come il compagno di squadra Simone Doneda, ala di 201cm reclutata dal PMS dalla BluOrobica Bergamo. Altri elementi da seguire del PMS sono il campano Nicolò Ianuale, guardia presa da Avellino, il lecchese ex Reggiana Lorenzo Cherubini, e la “vecchia” conoscenza del CAB Stamura, l’anconetano ed ex biancoverde Francesco Reggiani, classe 2002 al suo primo anno in maglia PMS dopo le stagioni passate ad Ancona che si sdoppia tra U16 e U15.
Talento e prospetti più che futuribili anche nella Grissin Bon Reggio Emilia che va a Vasto con un tre su tre arrivato nel Concentramento Interregionale di La Spezia. Netto successo contro Udine (90-47) bis contro la VL Pesaro (64-41) e poi terno secco contro la Mens Sana (77-61) che fa compagnia ai biancorossi reggiani sul vagone per Vasto. La squadra è allenata dal pugliese Gianluca Quarta, al primo anno a Reggio dove ha ricoperto anche il ruolo di capo allenatore dell’Under 15 e assistente nell’Under 18, e può vantare all’interno del suo organico giocatori di assoluto interesse come Carlo Porfilio, azzurro Under 16 e collocato ai primissimi posti tra i giocatori della sua annata. Grande interesse anche per il cagliaritano classe 2002 Sasha Mattia Grant, dotato di un grande atletismo, e il salernitano Jacopo Soviero.
Il quadro del Girone B di Vasto sarà poi completato dai liguri della Pallacanestro Vado che arriva alla Finale Nazionale dopo il terzo posto nel campionato regionale piemontese e lo spareggio di Bologna vinto contro il Pontevecchio, avversario del CAB Stamura nella fase regionale. La vittoria contro i  perugini (arrivata dopo un ottimo avvio di partita che ha portato i liguri sul +23 alla fine del terzo quarto e poi la quasi incredibile rimonta degli avversari giunti però al massimo fino al -4) hanno aperto le porte del Concentramento Interregionale di Porretta Terme con la squadra guidata da coach Marco Prati arrivata seconda dietro all’imbattuto Bassano. Vittoria nel debutto contro Pordenone (81-49) e poi la sconfitta contro la forte formazione veneta. La terza partita contro i romani dell’HSC era un autentico spareggio. Gara combattuta contro la seconda forza del Lazio dietro la Stella Azzurra e vittoria meritata del Vado 62-59.
Alla Finale Nazionale di Vasto manca poco meno di un mese e le squadre trascorreranno questo lasso di tempo per perfezionare al meglio i propri meccanismi in vista della settimana più importante della loro stagione.

Questa la composizione dei Gironi della FINALE NAZIONALE U16

Girone A
Stella Azzurra Roma
Solid World 3D Treviso
Banca Sella Biella
Dolomiti Energia Trento

Girone B
PMS Basketball
Pallacanestro Vado
Grissin Bon Reggio Emilia
CAB Stamura Basket Ancona

Girone C
Armani Junior Milano
Azzurra Trieste
Cassa di Risparmio Fortitudo 103 Academy
Guerino Vanoli Basket

Girone D
Unipol Banca Virtus Bologna
Mens Sana Basketball Academy
Oxygen Bassano
Teva Pall. Varese