Domenica 20 e lunedi 21 novembre. Risultati e tabellini CAB Stamura

Un fine settimana intenso a tutti i livelli. I campionati giovanili hanno fortunatamente ripreso la marcia dopo la forzata e triste interruzione dovuta al terremoto e anche l’attività dei vari gruppi Minibasket è entrata a pieno regime. Di seguito il recap di tutto quello che ha coinvolto il CAB Stamura tra le giornate di domenica 20 e lunedì 21 novembre.


20161120u13reg04Under 13 Regionale.
Quarta giornata di campionato per i classe 2004 di coach Claudio Agostinelli e altra vittoria per questo gruppo tutta grinta e volontà. Vittoria in casa contro Chiaravalle (58-29) e conservata l’imbattibilità dopo il primo mese di gare. Alla “Falcone” gara subito tinta di biancoverde con Il Campetto avanti 15-3 alla fine del primo quarto. Un vantaggio che poi assume proporzioni più ampie all’intervallo con i padroni di casa avanti 42-10. In avvio di ripresa c’è un evidente calo di concentrazione dei stamurini che segnano soltanto 3 punti in tutto il terzo parziale. Chiaravalle rosicchia inevitabilmente qualcosa (3-10 il punteggio del 3°quarto) ma Il Campetto è ancora in controllo dopo 30′ (45-20). Nell’ultimo capitolo di gara capitan D’Agostino e compagni riprendono l’inerzia della partita in mano, nasce un quarto comunque combattuto con i chiaravallesi mai domi fino al 54-28 finale. Prosegue quindi l’ottimo inizio di stagione per i biancoverdi che si avvalgono della preziosa collaborazione della dirigente Paola Pesaresi. Nel prossimo turno impegno ancora in casa fissato per sabato 26 novembre ore 16.00. Sarà match di alta classifica contro il Marotta primo e imbattuto proprio come i ragazzi di Claudio Agostinelli.

  • CAB Stamura:  Bartolini 2, Pieroni, Renzi 31, D’Antonio 4, Moscatelli, D’Agostino 8, Mengucci, Latilla, Coacci, Roccheggiani 4, Mais, Mulloni 9. All.Agostinelli

Under 13 Elite. Quinto sigillo consecutivo e striscia vincente apertissima anche per i 2004 di coach Alessandro Del Pesce. Il nuovo successo arriva dalla palestra “Pirandello” di Pesaro, casa della Vuelle Pesaro imbattuta come i stamurini alla vigilia dello scontro diretto. Ne è uscita una partita ottimamente interpretata dai ragazzi di “Fish” che hanno ingranato la marcia giusta nel secondo quarto scappando via nella ripresa e chiudendo con grande autorità. Infatti dopo un primo parziale finito sul 15 pari gli ospiti piazzano l’allungo prima dell’intervallo. Break di 27-6 per i dorici che tornano negli spogliatoio avanti 42-21. Nella ripresa i padroni di casa faticano contro l’intensità sprigionata dai giocatori in maglia verde che anzi amplificano il loro vantaggio fino al 64-34 del 30′. Nell’ultimo quarto non rimane che gestire il gap e il CAB Stamura lo fa benissimo. Finale con un rotondo 52-82 e i stamurini che tornano a casa con il primo posto solitario. Prossimo turno, lunedì 28 novembre ore 19.30, Palestra “Falcone” contro il CAB Aurora Jesi.

20161121u14femmUnder 14 femminile. Cartello dei lavori in corso nel gruppo femminile del CAB Stamura allenato da Francesco Morbidelli. Dopo tre giornate le biancoverdi sono ancora al palo ma le stamurine mostrano progressivi passi avanti nel loro graduale processo di crescita sia dal punto di vista individuale che di squadra. Nell’ultima partita, giocata nel Pallone dei Salesiani contro il Pgs Or.Sal, il CAB Stamura non ha sfigurato e alla fine la sconfitta è stata contenuta anche nei termini numerici (56-47). Prossimo turno, sabato 26 novembre ore 18.00 Palestra “Falcone”, contro Matelica.

Under 15 Eccellenza. L’unica sconfitta della domenica arriva dal match giocato in casa dalla squadra 2001 del CAB Stamura di Maurizio Magrini valevole per la 4a giornata di campionato. Al Palascherma avversario il forte Ponte Vecchio Perugia, arrivato all’impianto di via Monte Pelago con una sola sconfitta subita ad opera della VL Pesaro. Gli umbri si sono dimostrati effettivamente squadra quadrata e solida facendo valere la loro maggiore fisicità. Primo quarto con il CAB in difficoltà dal punto di vista offensivo. Bendia e soci segnavano soltanto 6 punti, tenevano comunque egregiamente in difesa andando sotto soltanto di 9 punti dopo la prima sirena (6-15). Nel secondo parziale Magrini riusciva a scuotere i suoi ragazzi. Buon atteggiamento della squadra che si sbloccava finalmente dal punto di vista offensivo andando alla pausa lunga a stretto contatto con gli avversari (30-31). Nella ripresa il Ponte Vecchio alzava i toni e dopo un terzo quarto terminato 49-55, i perugini piazzavano l’accelerata definitiva e letale per i colori biancoverdi nell’ultimo scampolo di partita. Quarto periodo chiuso 8-20 per Perugia che espugnava il Palascherma con il punteggio finale di 57-75. Per il CAB Stamura (classifica con 2 vittorie e una sconfitta con la partita contro Spoleto ancora da recuperare) l’occasione per ripartire si presenta domenica 27 novembre al PalaRisorgimento di Civitanova contro Il Picchio che ha due punti dopo 4 turni.

  • CAB Stamura: Polenta, Orlandini, Sampaolesi 6, Pasqualini 14, Mancini, Leandri, Bendia 26, Ansevini 4, Rotelli 2, Cecchini 1, Manizza, Virgulti. All.Magrini

Under 16 Eccellenza. Anche i 2001 di Francesco Ferri conservano la loro imbattibilità continuando a mantenere la testa della classifica in completa solitudine. Settima vittoria e successo in trasferta più difficile del previsto contro un avversario come il Fossombrone che, a dispetto di una classifica fatta di solo due vittorie, non ha certo demeritato. Il CAB ha condotto le danze sin dall’apertura andando a chiudere i primi 10′ avanti 11-20. L’intervallo sopraggiungeva con i stamurini sopra 21-34 ma i padroni di casa non erano per niente disposti a mollare. 38-57 al 30′ e CAB che mollava un pò il freno nell’ultimo quarto permettendo ai locali di accorciare fino al 60-73 finale. Prossimo turno, sabato 26 novembre alla Palestra di Pietralacroce (ore 17.00) match interno contro Senigallia.

dav

Under 18 Regionale.  Sconfitta senza troppe attenuanti per la squadra di Giorgio Panzini che rimedia la 5a sconfitta in 6 partite con il k.o. interno inflitto dalla Pallacanestro Recanati. Al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” partita subito in salita per i biancoverdi che dopo 10′ devono affannosamente inseguire sul 6-19.  Maggiore equilibrio e un CAB Stamura più brillante nel secondo quarto con gli ospiti avanti all’intervallo 34-23. Nella ripresa la musica non cambia, i dorici pagano il brutto approccio alla gara e lo svantaggio accumulato nelle prime battute sarà un pesante fardello per tutto l’incontro. Recanati gestisce sul 47-31 del 30′ e poi chiude sul 78-42. Prossimo turno per il CAB Stamura mercoledì 30 novembre nel derby contro il PGS Or.Sal (ore 19.45 Pallone Salesiani).