Il CAB Stamura affianca il Future Stars International Camp 2017

  • in

FutureStars2017CampUn’incredibile esperienza di vita per tutti quei ragazzi che vorranno viverla. Il CAB STAMURA sposa in pieno il progetto del FUTURE STARS INTERNATIONAL CAMP 2017 rivolgendo ai propri atleti tesserati l’opportunità di trascorrere un mese negli Stati Uniti, affiancati da uno staff tecnico di livello assoluto, all’insegna del miglioramento cestistico attraverso allenamenti specifici.
FUTURE STARS INTERNATIONAL CAMP è in programma dal 2 al 29 luglio a Phoenix, in Arizona. Il campo nasce da un’idea dell’ex giocatore inglese di origini nigeriane, Peter Ezugwu, professionista in Sudamerica e in Europa con varie esperienze in Italia tra le quali quelle di Jesi e Osimo, ed rivolto a ragazzi e ragazze in fascia di età compresa tra i 10 e 20 anni vogliosi di crescere tecnicamente e parallelamente vivere un’esperienza che sarà sicuramente indimenticabile.
Allenamenti, tornei, lezioni di lingua inglese con vita in famiglia, ma anche viaggi ed escursioni. FUTURE STARS INTERNATIONAL CAMP è ormai al suo sesto anno di vita con una formula collaudata tesa però sempre al perfezionamento e miglioramento di ogni dettaglio. E con l’obbiettivo di alzare ancora l’asticella FUTURE STARS INTERNATIONAL CAMP ha affidato la Direzione internazionale del Camp a Giovanni Setti, noto ex giocatore professionista che porta un’esperienza di oltre venti anni di vita vissuta sui campi. Setti è portavoce con genitori e ragazzi e nel frattempo ha vissuto l’esperienza del FUTURE STARS INTERNATIONAL CAMP anche da padre visto che suo figlio Riccardo è andato in Arizona qualche anno fa per vivere questa esperienza. Oltre all’aspetto tecnico per la pallacanestro, i ragazzi che vanno al CAMP possono trascorrere  un mese in un gruppo di ragazzi e ragazze provenienti da tutto il mondo, durante il camp si parla in inglese, tra i ragazzi e durante gli allenamenti, in famiglia con grandi possibilità di migliorare ognuno la propria confidenza con la lingua inglese. Setti fa parte anche dello staff tecnico che guiderà i ragazzi del Camp insieme a Ezugwu e altri tecnici tra i quali Earl Boykins (ex giocatore NBA con una parentesi in Italia alla Virtus Bologna nel 08/09) e Joseph Blair, attuale assistant coach dei Rio Grande Rapids in D-League ed ex giocatore professionista passato in Italia a Biella, Pesaro e Milano. Dall’edizione 2017 il del FUTURE STARS INTERNATIONAL CAMP è aperto anche alla pallavolo con la presenza di Manuela Leggeri, ex capitano della Nazionale Italiana con cui ha vinto i Mondiali del 2002.
Nei giorni scorsi Giovanni Setti ha incontrato alcuni ragazzi e genitori del CAB Stamura affiancato dal Responsabile del Settore Giovanile biancoverde, Paolo Regini. E’ stato presentato il programma del Camp riscuotendo grande interesse tra gli intervenuti.
Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 31 marzo, ma, essendo i posti limitati, è consigliato non tardare.
E’ possibile effettuare l’iscrizione attraverso il sito ufficiale www.futurestarsinternational.it, dove si può anche prendere visione del programma completo e della “giornata tipo” al camp. Maggiori info e dettagli anche sulla pagina Facebook “Future Stars International Enterprises” per rimanere costantemente aggiornati sulle attività Future Stars. Per informazione e domanda contattare il Direttore Internazionale Giovanni Setti al numero 3466527948 o all’indirizzo email [email protected], Riccardo Setti al numero 3483835864 oppure la segreteria italiana ([email protected]).